Spaghetti allo Scoglio con Gamberoni

spaghetti-allo-scoglioIngredienti:

  • 2kg di cozze
  • 600gr tra vongole e telline
  • 500gr di spaghetti/vermicelli
  • 10/12 gamberoni
  • 2 mestoli di brodo di cottura delle cozze
  • 2 spicchi di aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • q.b. di passata
  • q.b. di prezzemolo
  • q.b. di olio evo
  • q.b. di pepe
  • q.b. di sale
  • q.b. di peperoncino
Tempo di preparazione: 1 ora
Tempo di cottura: 30 minuti
Numero di portate: 5 persone
Livello di difficoltà: Basso
Origine: Pasticcerando

Con l’arrivo della bella stagione i piatti di pesce prendono un ruolo di rielievo nella mia cucina e così ecco che mio marito si rimette ai fornelli e prepara questa delizia: Spaghetti allo Scoglio con Gamberoni. Resterete sicuramente soddisfatti. Aggiungete il sale con moderazione, il brodo delle cozze, utilizzato nel sugo, è saporito. Se vi dovesse avanzare del brodo lo potete usare per fare un ottimo risotto di pesce ….. ma questa è un’altra ricetta!

Procedura:

Dopo aver pulito bene le cozze mettiamole, insieme alle vongole e alle telline, in un tegame dove avremo messo un filo di olio, uno spicchio di aglio e un paio di cucchiai di passata. Quandscoglio-proc1o tutte le valve saranno ben aperte mettiamone via alcune per decorare il piatto, svuotiamo le altre e mettiamo da parte i molluschi. In una padella grande mettiamo dell’ olio, l’aglio e i gamberi, lasciamo rosolare un paio di  minuti e aggiungiamo  un bicchiere di passata, il vino, i molluschi senza valve, il brodo delle cozze e, se piace, una punta di peperoncino.

Lasciamo asciugare ed insaporire, a fine cottura aggiustiamo di sale, se necessario, e completiamo con una scoglio-proc2sventagliata di pepe e una di prezzemolo. Se il sugo si dovesse asciugare troppo possiamo aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta o del brodo delle cozze. Scoliamo la pasta che nel frattempo avremo messo a cuocere, versiamola nella padella con il sugo, una bella mescolata, impiattiamo aggiungendo le cozze e le vongole che avevamo messo da parte e siamo pronti ad andare a tavola. Vorrete sicuramente il bis!

Bon appétit.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...