Torta di Panna con Crema Zabaione

torta-panna1Ingredienti:

  • 300ml di panna fresca
  • 3 cuchiai di zucchero semolato
  • 1 pan di spagna da 15cm (per la ricetta vedi qui)
  • 1 dose di crema zabaione (per la ricetta vedi qui)
  • q.b. di bagna al rhum o latte
Tempo di preparazione: 3 ore
Tempo di cottura:       –
Numero di portate: 6 persone
Livello di difficoltà: Medio
Origine: Pasticcerando

Ci sono delle occasioni nelle quali non si può fare a meno dei dolci non importa quali, l’importante è che siano dolci, e poi ci sono delle occasione nelle quali il dolce fa la differrenza ed allora eccola, la protagonista indiscussa: la Torta di Panna. Soffice, spumosa, irresistibile, il cucchiaino affonda nella fetta e il palato gioisce. Non resisto, devo correre a prepararne una!!!

Procedura:

Come prima cosa prepariamo il pan di spagna. Se possiamo meglio prepararlo il giorno precedente in mbeccucciodo che si possa raffreddare e compattare bene. Prepariamo la crema zabaione e siamo pronti a montare la nostra torta. Tagliamo il pan di spagna in 4 fette, togliamo una delle fette centrali e mettiamola da parte. Per ottenere una superficie della torta bella piana, metteremo come strato superiore il fondo della torta, per meglio spiegarmi, la parte che durante la cottura è a contatto con la teglia.

Prendiampds2o la prima fetta di torta, inumidiamola con la bagna che avremo scelto, facendo attenzione a non esagerare e, con l’aiuto di una sac à poche con beccuccio non dentellato, facciamo dei giri concentrici di crema zabaione fino a coprire l’intera superficie del pan di spagna. Sovrapponiamo delicatamente un altro strato di pan di spagna e ripetiamo per intero l’operazione precedente. Sempre con molta attenzione, mettiamo lo strato finale che avremo precedentemente inumidito nella parte interna, quella a contatto con la farcitura.

Rimettiamo la torta in frigorifero e sbricioliamo con le mani la fetta di pan di spagna che avevamo messpds3o da parte. Dobbiamo ottenere una sorta di pan grattato. Montiamo la panna per la decorazione. Per una migliore riuscita dell’operazione mettiamo la ciotola e le fruste in frigo almeno una mezz’ora e assicuriamoci che la confenzione della panna sia conservata nella parte più fredda del frigorifero. Quando la panna inizia a prendere consistenza, aggiungiamo i tre cucchiai di zucchero e finiamo di montarla.

A questo punto dobbiamo “stuccare” la parte laterale della torta. Aiutandoci con una spatolina per dolci, mettiamo della pds4panna a copertura dei diversi strati di torta, livelliamo e lisciamo bene. La stessa operazione la ripetiamo sulla superficie. Per ottenere uno strato di panna bello liscio stendiamola con una spatola lunga o con il retro di un coltello. L’operazione riesce più facilmente con uno strumento di plastica o di legno.

 Cospargiamo i bordi della torta con le molliche di pan di spagna. Questa operazione serve a garantirepds5 maggiore aderenza alla panna di decorazione. Rimettiamo tutto in frigorifero, nella parte più fredda, almeno 15/20 minuti. Siamo pronti a decorare la nostra torta servendoci di una sac à poche e un beccuccio dentellato con apertura grande. Dobbiamo creare una sorta di U capovolta partendo dal basso verso l’alto e salendo un pochino sulla superficie della torta, ripetiamo l’operazione fino a completare tutta la circonferenza. Ovviamente questa è solo una possibilità di decorazione, largo spazio alla torta-panna-fettafantasia. Conserviamo in frigorifero fino al momento di servire. I nostri commensali saranno entusiasti!

 Bon appétit.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...