Tacchino Ripieno alla Lombarda

tacchino6.1Ingredienti:

  • 1,8/2kg  tacchinella
  • 400gr macinato di manzo
  • 250gr salsicce
  • 100gr  prugne secche
  • 150gr prosciutto crudo
  • 300ml vino bianco secco
  • 1500ml brodo
  • 2 uova
  • 2-3 mele
  • 15 marroni
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. burro
  • q.b. noce moscata
  • q.b. salvia
  • q.b.      rosmarino
  • abbondante parmigiano
  • una manciata d pancetta
Tempo di preparazione: 4 ore  
Tempo di cottura: 3 ore  
Numero di portate: 6/8 persone  
Livello di difficoltà:  Medio  
Origine:  Italia- Lombardia  


Il piatto dei pranzi importanti per eccellenza, un piatto della tradizione: il tacchino ripieno. Erroneamente, quando si parla di tacchino ripieno, si pensa alla tradizione culinaria  americana. La ricetta che vi propongo oggi è italianissima, come dice il nome è lombarda, e trae ispirazione dal più classico dei libri di cucina, il grimorio della mia famiglia: Il talismano della felicità di Ada Boni.

Una ricetta italiana del secolo (e del millennio) scorso rivisitata in chiave moderna….. e con l’estro della cuoca.

Ai fornelli dunque!

Procedura:

Come prima cosa dobbiamo disossare il petto del tacchino: aiutandoci con un coltello affilato, stacchiamo la forcella  e gli ossicini dalla carne, una volta staccati spezziamoli, se necessario aiutandoci con delle forbici, e asportiamoli. tacchino2

Prepariamo il ripieno amalgamando il macinato, la salsiccia, le prugne secche e le mele tagliate a dadini, la pacetta, i marroni lessati e sbriciolati, le uova intere e 100ml di vino. Condiamo il composto con sale, pepe e noce moscata secondo i propri gusti. Dopo aver farcito abbondantemente il tacchino, cuciamo le due aperture e leghiamo le cosce. tacchino3

Imburriamo una teglia, capiente e con bordi alti, foderiamola con il prosciutto crudo sul quale cospargeremo delle foglie di salvia e rosmarino, adagiamo il tacchino nella teglia, ungiamo il petto con il burro, bagnamo con il rimanente vino e qualche mestolo di brodo. Mettiamo in forno a fuoco moderato.

tacchino4.1Man mano che il brodo si asciuga aggiungiamone dell’altro e, soprattutto a fine cottura, iroriamo il tacchino con il fondo di cottura. Se fosse avanzato del ripieno lo possiamo aggiungere nella teglia. Lasciamo cuocere per circa 3 ore e siamo pronti a gustare una vera delizia!

Bon appétit.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...